I Big Data (grandi dati) si riferiscono ad un ampio volume di dati, sia strutturati che non, che arrivano nelle aziende giornalmente. Non conta la quantità di questi dati ma come vengono trattati dalle aziende e dalle organizzazioni. Presuppongono quindi, nuove capacità di collegare fra loro le informazioni offrendo nuove modalità di interpretazione dei dati.

Possono essere analizzati per lo studio e la pianificazione di strategie di business efficienti.
È possibile raccogliere dati da qualsiasi fonte e analizzarli per trovare risposte che consentano ad ottimizzare i costi ed il tempo dei team di vendita e marketing, aiutano lo sviluppo di nuovi prodotti e lo studio di offerte strategiche.  

Unendo i Big Data con un sistema di analisi dei dati, le aziende possono:

  • Determinare problemi tecnici dei prodotti o servizi in un tempo breve: cause dei guasti, difetti e problemi legati ai servizi o ai prodotti;
  • Individuare l’esigenza dei clienti in tempo reale
  • Ideare scontistiche ed offerte basandosi sul target e sul comportamento della clientela;
  • Calcolare i rischi aziendali: ad esempio rilevare comportamenti fraudolenti o spese eccessive del budget aziendale

 

La grande espansione dei Big Data non rappresenta solo il settore dell’ Information Technology ma sono integrati in diversi mercati che comprendono attività di marketing e di analisi dei dati, da quello automobilistico alla medicina, dalla finanza al gaming.

Per utilizzarli al meglio all’interno della propria azienda è di grande importanza creare un team formato che si occupi principalmente dell’analisi dei dati, che sappia interpretare e sfruttare i Big Data all’interno dell’azienda.

 

Recentemente, è stato riscontrato un problema importante ma risolvibile da parte dei marketers.

La diffidenza delle aziende, organizzazioni e soggetti competenti, porta ad una non condivisione dei dati. Questa è la causa di uno spreco eccessivo di dati e di  conseguenze talvolta disastrose.

I marketers e gli analisti cercano di risolvere questi problemi di diffidenza ed ignoranza nei confronti dell’evoluzione, in modo che i Big Data possono supportare al meglio la raccolta, l’organizzazione e l’analisi dei dati di un determinato settore.

 

Monitora, traccia e converti i tuoi visitatori!
Clicca qui e prova gratis LeadBI!